L’OFTAL, Opera Federativa Trasporto Ammalati a Lourdes, è un’ Associazione ecclesiale a favore dei sofferenti che organizza pellegrinaggi a Lourdes e in altri Santuari. L’Associazione si occupa dell’ammalato prima e dopo il pellegrinaggio, grazie al contributo di volontari, medici, infermieri, sacerdoti e religiosi.

L’Oftal di Milano, nata nel 1959, attualmente accompagna ogni anno a Lourdes e negli altri santuari più di 4000 persone, organizzando diversi viaggi nei mesi di aprile, giugno, agosto e settembre.

Il Pellegrinaggio.

Per una settimana il personale volontario (dame, barelliere, medici, infermieri) si occupa dei malati a loro affidati, alloggiando in un accueil, una struttura vuota simile ad un ospedale che l’Oftal riempirà con tutto il personale a disposizione. In generale ai ragazzi più giovani vengono chiesti tre tipi di servizi:

REFETTORIO – Le ragazze assegnate a questo servizio si occupano del refettorio. Servono i pasti e si occupano della pulizia della sala.
• ACQUA E COPERTINE – Le ragazze si occupano di portare acqua durante le celebrazioni e le uscite nel santuario. Inoltre, le dame si occupano di coprire i malati ogni qual volta essi escano dall’accueil.
• EQUIPE BAGAGLI – I ragazzi si occupano dello spostamento dei bagagli e del trasporto dei malati.

Proposta di Alternanza per le scuole.

Ad ogni istituto scolastico è consentito partecipare ai pellegrinaggi organizzati dall’associazione Oftal - sezione di Milano con un massimo di 15 studenti per pellegrinaggio non eccedendo la quota di n.10 primi viaggi.
Gli studenti dovranno essere nell’anno del compimento del 17° anno di età. Ogni gruppo di studenti verrà accompagnato da un docente responsabile e la scuola deve
predisporre un sostituto in caso di malattia del primo per non lasciare il gruppo senza un referente.
Gli studenti e gli insegnanti indosseranno la divisa dell’associazione che verrà noleggiata presso gli uffici della stessa prima della partenza.
Prima di iniziare questa esperienza verrà chiesto a ciascun ragazzo, al suo primo pellegrinaggio, di sostenere un colloquio personale con un responsabile dell’associazione in tempi e modi concordati.

I ragazzi saranno chiamati a lavorare in gruppo coordinati dai responsabili dell'associazione. La giornata tipo ha un orario di servizio che va dalle 7.00 alle 23.00. Durante la notte la responsabilità sarà del docente accompagnatore che avrà un ruolo attivo durante il pellegrinaggio, svolgerà quindi regolare servizio come tutti gli altri volontari. L’associazione si preoccuperà di organizzare un percorso ad hoc per gli insegnanti al primo viaggio di modo da poter fornire tutto il supporto necessario per affrontare la nuova esperienza insieme ai propri studenti.

La partecipazione al pellegrinaggio e alle riunioni formative a Milano dà la possibilità di acquisire fino a un massimo di 60 ore di ASL.

Per informazioni:

 3337443809 Paolo Nicolodi

 

Mini Guide

Newsletter

Per ricevere aggiornamenti